Al Trebbio, c’è vento di poesia: premiazioni ai vincitori del concorso

Al Trebbio, c’è vento di poesia: premiazioni ai vincitori del concorso
Al Trebbio, c’è vento di poesia: premiazioni ai vincitori del concorso

L’associazione “Cavaliere del Trebbio” si prepara a premiare gli autori delle parole più belle denominate “Pensieri al tempo della pandemia”, spedite nel momento di grande trepidazione che stiamo vivendo. Primo e secondo classificati sono rispettivamente Mirta Marini e Alessandro Puletti. La consegna dei premi avverrà alle 15 del pomeriggio di domenica, 10 gennaio, davanti alla chiesa.

I testi sono arrivati, a partire dal 10 dicembre e fino al 3 gennaio, affidati alla cassetta di fronte alla Chiesa del Trebbio, accanto allo speciale Babbo Natale o inviati agli indirizzi di posta elettronica di riferimento dell’associazione. Il primo premio è andato a  Mirta Marini con la seguente motivazione: «Per aver rievocato momenti di vita legati all'infanzia, alla formazione scolastica, alla prima esperienza lavorativa, al datore di lavoro trebbiaiolo DOC, gentile e accogliente come è sempre stata ed è ancora la gente del Trebbio».

Tra i vari concorrenti che hanno lasciato un loro pensiero scritto è stato selezionato anche quello denominato “Primavera” di Alessandro Puletti.

La speciale giuria composta da Donatella Zanchi scrittrice e esperta di storia locale, Olinto Gherardi poeta, Michele Foni scrittore e responsabile di associazioni artistiche e musicali, oltre che Paolo Magrini e Zineddu Stefania dell’Associazione Cavaliere del Trebbio è stata coordinata da Patrizia Chimenti, Presidente dell'Associazione Cavaliere del Trebbio.