Nuova seduta on line del Consiglio comunale, fra interrogazioni e ordini del giorno

Nuova seduta on line del Consiglio comunale, fra interrogazioni e ordini del giorno
Nuova seduta on line del Consiglio comunale, fra interrogazioni e ordini del giorno

Piano di Sviluppo rurale con progetti relativi alla mobilità ciclopedonale e alla pista ciclabile del Parco del Tevere; il nuovo regolamento di Casa Verde e la nomina del presidente della commissione Controllo e garanzia. Sono questi alcuni temi al centro del consiglio comunale, che si riunirà, in videoconferenza, lunedì 25 gennaio.

La massima assise è stata convocata dalla presidente Francesca Mencagli, alle 16 per le interpellanze ed interrogazioni e alle 17.30 per la seduta ordinaria.

Nella prima parte si parlerà dell’interrogazione dei Civici su via Sorel; di Nicola Morini di Tiferno Insieme sulla scuola rurale di Rovigiano; di Mirco Pescari, Massimo Minciotti, Letizia Guerri e Luciano Tavernelli del Pd sulle limitazioni imposte dal Covid agli esercizi commerciali; di Castello Cambia sulle apertura dei centri commerciali.

Poi si passerà alle interpellanze: Andrea Lignani Marchesani di Fratelli d’Italia porrà in discussione i casi Covid a Muzi Betti; Marco Gasperi del Gruppo Misto sui problemi del comparto agrario e il ruolo della politica locale; il gruppo dei Civici sulla Commissione Controllo e Garanzia.

Nella seduta ordinaria alcune misure di carattere finanziario con variazioni di bilancio e un prelievo dal fondo di riserva.

Il consiglio si occuperà anche del Piano di Sviluppo rurale con progetti relativi alla mobilità ciclopedonale e alla pista ciclabile del Parco del Tevere. All’ordine del giorno anche il canone patrimoniale di concessione, autorizzazione e pubblicità di suolo pubblico e il canone di concessione per demanio e patrimonio indisponibile.

L’assise sarà chiamata ad approvare il nuovo regolamento di Casa Verde.

Poi le mozioni: Giovanni Procelli della Sinistra propone l’ampliamento degli orari di apertura degli uffici di Poste Italiane; Nicola Morini e le minoranze l’intitolazione della Pinacoteca a Raffaello; Giorgio Baglioni della Lega l’uso dell’aula del consiglio comunale per la discussione delle tesi di laurea. Infine gli ordini del giorno: Castello Cambia sulle infrastrutture; Massimo Minciotti del Pd, Giovanni Procelli e Vittorio Morani del Psi sul potenziamento dell’offerta formativa. I lavori del consiglio sono in diretta streaming sul canale you tube del consiglio comunale di Città di Castello.