Associazione «Palestra delle Emozioni», un San Valentino originale per bambini speciali

Associazione «Palestra delle Emozioni», un San Valentino originale per bambini speciali
Associazione «Palestra delle Emozioni», un San Valentino originale per bambini speciali

In occasione della traduzione in linguaggio braille di «Meravigliosa terra umbra» testo fotografico musicale di Iris Valorosi (presidente dell’associazione «Palestra delle Emozioni») ispirato al «Cantico delle Creature» di San Francesco, l’associazione di volontariato altotiberina ha iniziato una collaborazione con il Centro Tiflodidattico di Assisi con Francesca Piccardi.

Nello specifico, non soltanto il libro è stato trascritto in braille e con caratteri ingranditi, ma tutte le 162 foto del volume sono state descritte in termini emotivi, motivazionali e rappresentativi, così da offrire ai non vedenti una narrazione completa, oggettiva e coinvolgente.

La collaborazione prosegue in varie forme ed ora, nell’approssimarsi della festa di San Valentino, Iris Valorosi ha contattato la dottoressa Piccardi prospettandole la possibilità di far giungere un tenero e dolce abbraccio ai bambini «speciali».

La referente del centro assisiate ha molto apprezzato la proposta ed ha fornito alla richiedente il numero dei bambini non vedenti od ipovedenti delle scuole materne e primarie dell'Umbria.

Muovendo da tale dato, l’associazione «Palestra delle emozioni» ha dunque confezionato degli orsetti ed un sacchetto di cioccolatini, che la presidente dell’associazione ha quindi portato nella sede ad Assisi, dove si è provveduto ad applicare sulla busta un messaggio sia in braille che in caratteri ingranditi per poi consegnarli (di persona o tramite spedizione) ai beneficiari.