Borsa di studio Lucaccioni, rinviata la cerimonia. I genitori scrivono agli studenti

Borsa di studio Lucaccioni, rinviata la cerimonia. I genitori scrivono agli studenti
Borsa di studio Lucaccioni, rinviata la cerimonia. I genitori scrivono agli studenti

Il 23 febbraio Lamberto avrebbe compiuto 22 anni, in occasione della consegna della borsa di studio intitolata a suo nome i genitori hanno inviato una lettera agli studenti del Liceo:

 

«Domani avrete un capitolo di storia da raccontare ...perché voi ragazzi siete la bellezza del nostro futuro».

 

Ecco il testo integrale

 

«Purtroppo quest'anno, a causa della pandemia che ci ha colpito, non sarà possibile stare assieme per consegnare la borsa di studio intitolata a Lamberto, che avrebbe compiuto 22 anni il 23 febbraio.

È un evento al quale noi genitori teniamo molto ma per noi è soprattutto importante la presenza, il contatto, il guardarsi negli occhi e confrontarsi: farlo online perderebbe il senso e il valore aggiunto. Quindi per ora è solamente rimandato, speriamo a presto, perché incontrare voi ragazzi, essere lì con voi è per noi un dono prezioso.

Ma con questo messaggio vogliamo cogliere anche  l'occasione di farvi sentire la nostra vicinanza, il nostro supporto per ciò che questa pandemia vi sta togliendo.

Però, vi preghiamo di cercare sempre di capire le situazioni per poterle poi superare: non è facile, lo sappiamo, ma solo con la conoscenza, l'informazione si può affrontare e sconfiggere questo tremendo male per poter tornare al più presto alla nostra bella e semplice normalità.

Ora pensate di perdere tutto, ma non è così, ascoltate e ascoltatevi...domani avrete un capitolo di storia da raccontare ...perché voi ragazzi siete la bellezza del nostro futuro.

Con affetto e amore»

Livio e Donatella Lucaccioni.

(Semplicemente genitori di Lamby)