Sorpreso con 26 chili di droga in auto, arrestato dalla Guardia di Finanza

  • Sorpreso con 26 chili di droga in auto, arrestato dalla Guardia di Finanza
Sorpreso con 26 chili di droga in auto, arrestato dalla Guardia di Finanza

Percorreva a forte velocità la E45 quando, all’altezza dell'uscita di Città di Castello, la Guardia di Finanza lo ha fermato e ha scoperto che all’interno del vano motore aveva nascosto  26 chilogrammi di hashish.

Ad agire sono stati i militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Perugia hanno arrestato un cittadino di nazionalità marocchina. Durante l’attività di monitoraggio del territorio, i finanzieri hanno individuato un veicolo che percorreva, a forte velocità, il tratto di strada della E45, in direzione nord, nei pressi dell’uscita di Città di Castello. È bastato questo a insospettire i militari, che hanno fermato e controllato il veicolo, condotto da un pluripregiudicato di origine marocchina, già noto alle forze dell’ordine per il suo coinvolgimento, in passato, in rilevanti traffici di droga, con base operativa nel

quartiere Ponte San Giovanni di Perugia. A seguito della perquisizione, infatti, è stato ritrovato nel vano motore dell’autovettura l’ingente quantitativo di hashish, che avrebbe reso, sulle piazze di spaccio, oltre 130 mila euro. L’uomo, su disposizione del pubblico ministero, è stato portato nel carcere di Capanne.