Consegna spesa e beni di prima necessità a domicilio per chi è positivo al Covid

Consegna spesa e beni di prima necessità a domicilio per chi è positivo al Covid
Consegna spesa e beni di prima necessità a domicilio per chi è positivo al Covid

E’ tornata a pieno regime la macchina del volontariato che prevede il servizio di consegna a domicilio di generi di prima necessità, in particolare alimentari e farmaci, per i cittadini in condizioni di positività al Covid o sottoposti a quarantena.

Il Comune di San Giustino sempre più al fianco delle persone in difficoltà a causa del Covid-19.

A consegnare la spesa a domicilio nel territorio, ma il servizio è esteso e operativo anche per i Comuni limitrofi, sono le associazioni Croce Bianca e Protezione Civile di San Giustino, veri professionisti nella gestione dell'emergenza ed equipaggiate con tutti i dispositivi di protezione individuale necessari a garantire la massima sicurezza nell’attività.

Il servizio sarà destinato esclusivamente alle persone affette da Covid o in isolamento preventivo/fiduciario, prive di rete familiare, oppure con rete familiare residente in altro comune o, a sua volta, in quarantena oppure appartenente a categorie a rischio.

Nel servizio di consegna verrà data priorità a disabili e persone con più di 65 anni. Per poter accedere al servizio, occorrerà rivolgersi al numero della Pat Croce Bianca telefonando, tutti i giorni, al 075 8520049.

«Chiediamo ai cittadini – afferma l'assessore Andrea Guerrieri - di richiedere il servizio soltanto in caso di effettiva necessità, per consentire alla Protezione Civile di San Giustino e Croce Bianca di aiutare tutti coloro che ne hanno veramente bisogno».