Evade dai domiciliari per minacciare la ex moglie: arrestato

Evade dai domiciliari per minacciare la ex moglie: arrestato
Evade dai domiciliari per minacciare la ex moglie: arrestato

Lo scorso lunedì, i carabinieri della Stazione di San Giustino, hanno arrestato un cinquantacinquenne del posto per evasione dai domiciliari.

L’uomo, indagato da alcuni mesi per stalking nei confronti della ex moglie, si era reso responsabile di una serie infinita di violazioni.

L'uomo, dopo la denuncia della ex consorte, aveva continuato a pedinarla e minacciarla, tanto da indurre i magistrati ad emettere a suo carico un divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla ex moglie.

Divieto che, però, non era bastato, visto che lo stesso aveva continuato a molestarla, anche dopo le esortazioni formulate al 55enne nel corso della prima udienza dibattimentale.

Solamente un paio di giorni più tardi, infatti, l’uomo, aveva nuovamente minacciato di morte l'ex moglie, venendo pertanto colpito dalla più grave misura degli arresti domiciliari.

Lunedì mattina i carabinieri hanno sorpreso l'uomo mentre era fuori dalla propria abitazione , alla guida della propria auto nelle strade della cittadina altotiberina. Arrestato in flagranza per evasione dagli arresti domiciliari, nella giornata di ieri, il magistrato, preso atto della inefficacia di tutte le misure cautelari adottate nel tempo, hanno disposto per lui la custodia cautelare in carcere, ove è stato condotto dagli stessi militari che lo avevano arrestato il mattino precedente.