Scoperta una coltivazione artigianale di piantine di marjuana sul terrazzo di casa. La Polizia di stato denuncia 50enne fiorentino residente ad Arezzo

Scoperta una coltivazione artigianale di piantine di marjuana sul terrazzo di casa. La Polizia di stato denuncia 50enne fiorentino residente ad Arezzo
Scoperta una coltivazione artigianale di piantine di marjuana sul terrazzo di casa. La Polizia di stato denuncia 50enne fiorentino residente ad Arezzo

La Polizia di Stato ha individuato un 50enne fiorentino, ma residente nell’immediata periferia di Arezzo, che nel terrazzo di casa aveva realizzato una piccola serra dove coltivava artigianalmente delle piantine di marjuana.

Personale della Sezione di Polizia Stradale di Arezzo, allertato da residenti di un condominio a causa del forte e tipico “odore” della marjuana che si sentiva all’interno delle parti comuni è immediatamente intervenuto sul posto effettuando una perquisizione all’interno dell’appartamento dal quale, senza ombra di dubbio, si diffondevano quegli effluvi tipici ed inconfondibili.

All’interno dell’appartamento una persona aveva prodotto una vera e propria piccola serra sul terrazzo di casa dove, all’interno di piccole vasche, aveva messo a dimora dei semi per produrre artigianalmente delle piantine di marjuana, una delle quali, era già fiorita e le cui foglie erano pronte per essere essiccate.

Dagli immediati accertamenti effettuati presso il locale Gabinetto di Polizia Scientifica della Questura è risultata l’alta concentrazione di principio attivo delle piantine già effettivamente spuntate e, pertanto, il personale della Sezione polizia Stradale deferiva il predetto all’Autorità Giudiziaria per  coltivazione di piantine di marijuana, destinate all’uso personale, ponendo sotto sequestro l’intera serra per la successiva confisca.