Studente di 16 anni cade dal lucernario mentre è a scuola. Trasferito all’ospedale Careggi di Firenze con l’elisoccorso

Studente di 16 anni cade dal lucernario mentre è a scuola. Trasferito all’ospedale Careggi di Firenze con l’elisoccorso
Studente di 16 anni cade dal lucernario mentre è a scuola. Trasferito all’ospedale Careggi di Firenze con l’elisoccorso

Si trova ricoverato all’ospedale Careggi di Firenze con diverse fratture un ragazzo di 16 anni che questa mattina nell’ora dell’intervallo, è caduto da un lucernario in uno spazio attiguo alla scuola che frequenta, l’istituto professionale Buitoni di Sansepolcro, nella sede in località Dogana al confine con l’Umbria.

Il ragazzo, le cui condizioni sono serie ma non corre pericolo di vita, è giunto nell’ospedale fiorentino con l’elisoccorso Pegaso.

Su quanto accaduto sono in corso delicatissime indagini da parte dei carabinieri della compagnia di Sansepolcro intervenuti sul posto per i rilievi del caso.

Secondo una prima ricostruzione di quanto accaduto sembra che lo studente (di origine straniera ma da anni residente in zona) si trovasse in un’area esterna vicina al plesso didattico e in uso alla scuola già negli anni scorsi. Una terrazza dove a terra ci sono dei lucernari in vetro plexiglass.

Da uno di questi lucernari, la cui copertura ha ceduto, è precipitato il ragazzo.

Un volo di circa 6 metri terminato nel locale sottostante dove sono presenti alcuni macchinari.

L’impatto è stato tremendo.

Immediati i soccorsi.

Il 118 attorno alle 10.30, ha attivato un intervenuto con automedica, ambulanza ed elicottero.

Il Pegaso ha trasferito il sedicenne all’ospedale Careggi di Firenze per i traumi e le fratture riportate.

Sul posto sono intervenute sia le forze dell'ordine che i vigili del fuoco.

I carabinieri hanno delimitato la zona dell’incidente posta sotto sequestro preventivo e acquisito gli elementi per le indagini, con la collaborazione del neo dirigente didattico dell’istituto, il professor Giuseppe De Iasi che si è insediato in questi giorni.

Al vaglio della scuola anche nuove misure da adottare nell’area coinvolta dal fatto.