Continua lo screening sul personale scolastico in Umbria, l’adesione ha raggiunto il 75 % della popolazione target

Continua lo screening sul personale scolastico in Umbria, l’adesione ha raggiunto il 75 % della popolazione target
Continua lo screening sul personale scolastico in Umbria, l’adesione ha raggiunto il 75 % della popolazione target

In Umbria l’adesione allo screening del personale scolastico ha raggiunto un’adesione del 75 per cento.

Sono 12 mila al momento i docenti, gli operatori scolastici che, volontariamente, hanno risposto all’invito rivolto dall’Assessorato alla Salute della Regione Umbria, e hanno deciso di sottoporsi al test sierologico per rilevare l’eventuale positività al covid-19.

L’assessore Coletto ha inoltre reso noto che “tra i 12000 soggetti testati, in 210 erano entrati in contatto con il virus con esito positivo al test. Esito poi smentito dalla verifica attraverso i tamponi molecolari che, ad oggi, sono risultati tutti negativi”.  Il calendario con le date e gli orari di esecuzione dei test, che proseguiranno per tutta la settimana è stato redatto in accordo con l’Ufficio scolastico regionale ed è stato successivamente partecipato a tutti i dirigenti scolastici delle scuole pubbliche e private.

Per la gestione dei dati è stato utilizzato un modulo del software già in uso per la sorveglianza sanitaria covid che consente in tempo reale di verificare gli accessi alle varie postazioni, mentre l’esame eseguito è un test sierologico pungidito di tipo qualitativo che, in tempo reale, consente di verificare la presenza di anticorpi nei confronti del coronavirus.