“Tutti a raccolta!”: a San Giustino dal 9 settembre al 1 ottobre 16 incontri pubblici con i cittadini per presentare il nuovo sistema di raccolta differenziata

“Tutti a raccolta!”: a San Giustino dal 9 settembre al 1 ottobre 16 incontri pubblici con i cittadini per presentare il nuovo sistema di raccolta differenziata
“Tutti a raccolta!”: a San Giustino dal 9 settembre al 1 ottobre 16 incontri pubblici con i cittadini per presentare il nuovo sistema di raccolta differenziata

“Tutelare l’ambiente e gestire al meglio la raccolta differenziata dei rifiuti sono doveri per chi amministra, ma chiamano in causa anche il senso civico dei cittadini, ecco perché apriremo insieme a Sogepu un confronto con tutta la comunità di San Giustino sul nuovo servizio ‘porta a porta’ che verrà avviato il prossimo 5 ottobre, nella convinzione che la condivisione degli obiettivi, oltre che delle indispensabili informazioni, sarà un valore aggiunto per la buona riuscita di un’operazione che avverrà a tariffe invariate per i cittadini, cioè senza alcun costo aggiuntivo”. Il sindaco Paolo Fratini e il vice sindaco con delega all’Ambiente Elisa Mancini presentano così il ciclo di 16 incontri pubblici che il Comune di San Giustino organizzerà insieme a Sogepu da mercoledì 9 settembre a giovedì 1 ottobre in tutto il territorio comunale con lo slogan “Tutti a raccolta!”.

Le iniziative, tutte in programma alle ore 21.00 con la partecipazione di amministratori e rappresentanti di Sogepu, saranno rivolte ai residenti dei vari quartieri del capoluogo e delle frazioni e, compatibilmente con le condizioni meteorologiche, si svolgeranno rigorosamente all’aperto, nelle aree verdi, al fine di rispettare le disposizioni per il contenimento dell’emergenza da Covid-19: i partecipanti saranno tenuti a indossare la mascherina e rispettare le disposizioni sul distanziamento sociale.

“Il confronto con gli utenti è fondamentale per noi, perché ci permette di chiarire le modalità di svolgimento del servizio e di ribadire le corrette abitudini nella separazione dei rifiuti, che sono determinanti per assicurare l’efficacia del sistema di raccolta differenziata che adotteremo”, osserva l’amministratore unico di Sogepu Cristian Goracci, che evidenzia come “le iniziative pubbliche offriranno anche l’opportunità di comprendere esigenze specifiche dei cittadini e, se  necessario, adeguare i servizi in maniera tale da creare le condizioni ottimali per il loro funzionamento”.

Il ciclo di incontri inizierà con tre appuntamenti nella frazione di Selci: il primo, mercoledì 9 settembre nell’area verde tra via Italia e via Udine, per proseguire giovedì 10 settembre in piazza Santa Maria e venerdì 11 settembre nell’area verde di via XX Settembre.

Il calendario prevede, poi, le seguenti iniziative: lunedì 14 settembre, in località Dogana presso l’area verde di via Pistoia; martedì 15 settembre, a Corposano in località La Torre; mercoledì 16 settembre, nel capoluogo di San Giustino presso l’area verde di via Monte Rosa; giovedì 17 settembre, nel capoluogo di San Giustino presso l’area verde di via Fogazzaro; venerdì 18 settembre, nel capoluogo di San Giustino presso l’area verde di via Paganini; martedì 22 settembre, nel capoluogo di San Giustino presso l’area verde di via Meucci; mercoledì 23 settembre, nel capoluogo di San Giustino in piazza del Municipio; giovedì 24 settembre, a Celalba-Pitigliano, presso il circolo Acli di Celalba; venerdì 25 settembre, a Lama presso l’area verde di via Quasimodo; lunedì 28 settembre, a Lama presso l’area verde di via Martin Luther King; martedì 29 settembre, a Lama presso il piazzale dello stadio; mercoledì 30 settembre, a Lama in piazza Ferrer; giovedì 1 ottobre, a Selci-Lama, presso l’area verde di via Paal.

Contestualmente allo svolgimento degli incontri pubblici, Comune e Sogepu garantiranno anche la presenza di punti informativi sul nuovo servizio di raccolta differenziata nei mercati settimanali: venerdì 25 settembre nel capoluogo di San Giustino, martedì 29 settembre a Selci e giovedì 1 ottobre a Lama.

Per informazioni e chiarimenti gli utenti potranno rivolgersi anche al numero verde di Sogepu 800.132152.