Precipita con il parapendio sui monti di Castelluccio di Norcia, Vigili del Fuoco in soccorso anche da Città di Castello

Precipita con il parapendio sui monti di Castelluccio di Norcia, Vigili del Fuoco in soccorso anche da Città di Castello
Precipita con il parapendio sui monti di Castelluccio di Norcia, Vigili del Fuoco in soccorso anche da Città di Castello

Sono partiti anche da Città di Castello i vigili del fuoco delle tre squadre del Soccorso Alpino e Speleologico Umbria, composte da tecnici operatori e sanitari, che sabato si sono attivate per soccorrere due escursionisti – 31 enni di Perugia - che avevano perso l’orientamento sul Monte Acuto in provincia di Perugia.

I due escursionisti sono stati individuati attraverso il servizio di geolocalizzazione che ha permesso ai soccorritori di raggiungere il target. Accertate le condizioni di salute delle due persone, sono state recuperate e condotte a valle, incolumi.

Contemporaneamente, giungeva anche una chiamata per un parapendista infortunatosi a Castelluccio di Norcia  e di seguito per tre torrentisti che non avevano fatto rientro per l’orario stabilito.

Anche ieri ancora la squadra del Soccorso Alpino e Speleologico Umbria di presidio a Castelluccio di Norcia, è stata allertata per una escursionista infortunatasi a Forca Viola. La donna è stata rapidamente raggiunta dai soccorritori del SASU via terra e dall’elisoccorso del 118 dov’è stata caricata cn l’uso del verricello e condotta in ospedale.