“Lo smartworking si fa a Pietralunga”, Elisa Ioni conosciuta anche come lady tartufo invita le persone ad andare a vivere nel comune

“Lo smartworking si fa a Pietralunga”, Elisa Ioni conosciuta anche come lady tartufo invita le persone ad andare a vivere nel comune
“Lo smartworking si fa a Pietralunga”, Elisa Ioni conosciuta anche come lady tartufo invita le persone ad andare a vivere nel comune

Innamorata della sua Pietralunga, propone a tutti coloro che hanno ancora la possibilità di lavorare in smartworking di diventare residente temporaneo umbro. Lei è Elisa Ioni, conosciuta anche come lady tartufo. Appassionata di turismo e promozione del territorio e responsabile commerciale della Giuliano Tartufi, ha approfittato del suo profilo instagram per lanciare una vera e propria campagna per unire l'attività lavorativa con le peculiarità del territorio.

Una lunga lista con una serie di punti di forza del proprio comune: la presenza della fibra ottica, il costo della vita molto basso e il fatto che molte strutture ricettive sono dotate di miniappartamenti autonomi dove poter vivere come se fosse casa propria.

Non solo _ha proseguito Ioni_ Se hai dei figli in età scolare, sappi che in Umbria il tasso di natalità è molto basso e in parecchie scuole ci sono classi minuscole con pochissimi allievi, Se hai degli animali da compagnia, apprezzeranno molto la libertà di cui possono godere qui». E infine l’attenzione puntata sulla qualità della vita evidenziando come anche se in apparenza può sembrare che ci siano pochi servizi, a Pietralunga_ dice _non manca davvero nulla, anzi si impara ad apprezzare le cose importanti e a distinguerle dal superfluo. Una vera e propria promozione del territorio, Elisa che è la guida dell’esercito delle donne tartufaie, ha voluto concludere con ironia il suo post, non poteva infatti non citare il pregiato tubero invitando ad assaporare, perché no, un buon piatto di tagliatelle al tartufo.