Oltre 100 studenti meritevoli per il Premio “Dionisio Roberti”

Oltre 100 studenti meritevoli per il Premio “Dionisio Roberti”
Oltre 100 studenti meritevoli per il Premio “Dionisio Roberti”

Torna la tradizionale iniziativa sostenuta da Banca di Anghiari e Stia e Fondazione Gennaioli
E’ in programma lunedì prossimo 12 ottobre la cerimonia del “Premio Dionisio Roberti”, l’iniziativa dedicata agli studenti, oltre 100, che si sono distinti per gli ottimi risultati al termine del ciclo di studi della scuola secondaria, sia di primo che di secondo grado.
L’evento si svolgerà alle 10,45 per gli studenti delle Superiori e alle 11,45 per quelli delle Medie. Questa edizione, per rispettare i protocolli anti-Covid, la cerimonia si terrà nella Sala della Resurrezione del Museo Civico.
“Ogni anno, il Comune di Sansepolcro celebra la ricorrenza della morte del suo più illustre cittadino, Piero della Francesca, con questa iniziativa che mette in luce i nostri giovani – spiega l’assessore Gabriele Marconcini – In particolare l’obiettivo è di promuovere nei ragazzi la passione per lo studio e l’amore per i più alti valori della vita. Questa edizione, pur ricalcando il format tradizionale, vede qualche modifica per poter rispettare i protocolli anti Covid, come la location per esempio. Inoltre abbiamo diviso gli orari in base alle scuole e ogni studente potrà essere accompagnato solo da un familiare”.
Il “Premio Dionisio Roberti” è organizzato dall’amministraziome comunale con l’importante contributo della Banca di Anghiari e Stia e della Fondazione Marco Gennaioli Onlus, che continuano a distinguersi per il sostegno fattivo a iniziative in favore delle nuove generazioni, nella consapevolezza che investire sui giovani sia il modo migliore per guardare al futuro della comunità.
Si ricorda che per la sezione Medie, il premio viene consegnato ai giovani di età inferiore a 15 anni, che abbiano ottenuto la licenza di scuola media con la votazione di 9 o di 10. Per la sezione Superiori, il premio viene invece assegnato ai ragazzi di età inferiore a 20 anni, che abbiano conseguito la maturità con la votazione 100/100. Per tutti loro, la Banca di Anghiari e Stia e la Fondazione Gennaioli hanno messo generosamente a disposizione un premio in denaro.