Covid-19, una studentessa del Liceo Artistico Giovagnoli di Sanseplcro è positiva al virus, per la classe scatta la quarantena mentre per tutti gli altri si passa alla didattica on line

Covid-19, una studentessa del Liceo Artistico Giovagnoli di Sanseplcro è positiva al virus, per la classe scatta la quarantena mentre per tutti gli altri si passa alla didattica on line
Covid-19, una studentessa del Liceo Artistico Giovagnoli di Sanseplcro è positiva al virus, per la classe scatta la quarantena mentre per tutti gli altri si passa alla didattica on line

 La notizia arriva nel tardo pomeriggio di mercoledì 7 ottobre. E la si legge direttamente dal profilo facebook del sindaco di Sansepolcro, Mauro cornioli. Tra gli ultimi positivi rilevati nel comune biturgense c’è, oltre a una donna polacca asintomatica, una ragazza non residente a Sansepolcro ma che frequenta il Liceo Artistico Giovagnoli. La classe è in quarantena, scrive il sindaco. Ufficialmente è la prima per cui scatta questo tipo di provvedimento in Valtiberina Toscana. Decisione che prevede l’isolamento per i compagni di scuola, gli insegnanti e a stretto giro ulteriori accertamenti. Nelle stesse ore il dirigente scolastico De Iasi aveva predisposto l’attivazione della  Didattica a Distanza, proprio a partire da giovedì 8 ottobre. Studenti a casa, quindi e e lezioni on line per tutte le classi del Liceo artistico ad eccezione delle prime superiori. Un aggiornamento che arriva poco dopo la pubblicazione di un appello sottoscritto dall’intero Consiglio Comunale di Sansepolcro, rivolato a tutti i cittadini. Nella lettera si raccomanda la massima prudenza e il rispetto delle regole di base: distanziamento fisico, uso delle mascherine, lavaggio frequente delle mani. L’appello è generale, verso giovani, adulti, anziani. “Il richiamo – spiega il Consiglio Comunale –  è alla responsabilità di ognuno di noi, una responsabilità individuale e collettiva. E come tale, preziosissima”.