Bocconi killer a Sansepolcro

Bocconi killer a Sansepolcro
Bocconi killer a Sansepolcro

Sembra un continuo riproporsi dello stesso problema, quello dei bocconi killer.

A distanza di mesi dalle ultime segnalazioni in Valtiberina, infatti, alcuni ignoti sono tornati a posizionare nelle zone limitrofe di Sansepolcro una serie di polpette avvelenate, potenzialmente letali per gli animali domestici, in particolare cani.

A darci notizia di quest’ultima, spiacevole vicenda è un telespettatore, che nel pomeriggio di lunedì 9 novembre, in località Le Forche di Sansepolcro, in un campo lungo via Erbosa (tra la E45 e via Carlo Vigo) ha scoperto una decina di esche avvelenate, composte da carne macinata e veleno. Una di queste - ci segnala sempre il cittadino biturgense – era sta ingerita dal cane di un altro cittadino, per cui  è stato necessario l'intervento del veterinario che ha evitato il peggio.

Ancora un grave caso di ritrovamento bocconi killer, quindi, denunciato, come raccomandato dalla autorità competenti, ai Carabinieri Forestali biturgensi.