IL CONSIGLIO PROVINCIALE APPROVA IL BILANCIO DI PREVISIONE 2020-2022 IN VIDEOCONFERENZA

IL CONSIGLIO PROVINCIALE APPROVA IL BILANCIO DI PREVISIONE 2020-2022 IN VIDEOCONFERENZA
IL CONSIGLIO PROVINCIALE APPROVA IL BILANCIO DI PREVISIONE 2020-2022 IN VIDEOCONFERENZA

Seduta virtuale oggi 27 marzo 2020 del Consiglio Provinciale nella Sala dei Grandi del Palazzo della Provincia. In seguito alle disposizioni governative relative al COVID-19, la Presidente Silvia Chiassai Martini ha convocato il Consiglio  attraverso l'utilizzo di una piattaforma digitale. Come è noto, la legislazione emergenziale imponrestrizioni alla possibilità di riunirsi e l’obbligo di evitare assembramenti, con conseguenti risvolti anche sulla tenuta di riunioni consiliari ed assembleari; per questo la Provincia da subito si è attivata anche con il lavoro agile, permettendo a circa l’80% del personale di continuare a lavorare ma presso le loro abitazioni. La seduta del Consiglio è partita dunque con un ringraziamento della Presidente Silvia Chiassai Martini : “Voglio ringraziare tutti i componenti del Consiglio Provinciale per la loro disponibilità e collaborazione verso questa forma insolita di riunirsi; ma la questione del bilancio non poteva essere rimandata ulteriormente per non fermare l’operatività dell’Ente. Ringrazio personalmente anche i miei uffici a partire dal Segretario Generale ed i Dirigenti per aver ridotto al minimo la presenza del personale nella sede di lavoro, senza però incidere sulle funzioni essenziali dell’Ente e per aver saputo riorganizzarsi con un lavoro di squadra ammirevole, facendo ricorso a degli strumenti digitali estremamente utili che questa mattina permettono anche a noi di esprimerci su degli atti fondamentali. Ilbilancio 2020-2021 che è stato approvato stamani è un bilancio che definirei essenziale, ed era necessario approvarlo quanto prima possibile per sostenere la ripresa degli investimenti e l’effettuazione dei lavori in conto capitale e porre fine all’esercizio provvisorio; questo anche per essere in linea con le indicazioni date da UPI.  Il bilancio complessivo per il 2020 è di circa 69 milioni di euro, di cui 15 milioni 794.873 euro per investimenti totali; destinati per 6 milioni 979.145 euro alla viabilità-infrastrutture e per 8 milioni 231.527 euro per l’edilizia scolastica. Siamo consapevoli che il bilancio dovrà presto essere variato, per attivare ulteriori risorse che si renderanno disponibili con l’approvazione del rendiconto 2019. Nella stessa variazione di bilancio saranno inoltre incluse ulteriori risorse finanziarie per la viabilità provinciale, che sono state recentemente ripartite con decreto ministeriale. Purtroppo tutto il comparto provinciale dispone ancora di risorse finanziarie insufficienti per svolgere le proprie funzioni, nonostante siano state messe in campo delle misure per conseguire gli equilibri di bilancio. Continua comunque a gravare sul bilancio il versamento che la Provincia di Arezzo deve effettuare a favore della finanza statale, che per l’anno 2020 ammonta di oltre 10 milioni di euro pari al 37% delle entrate tributarie.” La Presidente si è soffermata inoltre dando degli aggiornamenti sull’evolversi nel territorio provinciale sull’emergenza sanitaria del Covid-19, e sui protocolli in essere, ribadendo che la Provincia continua il proprio impegno per supportare Sindaci e popolazione per la gestione dell’emergenza, anche attraverso la protezione civile. Il Consiglio si chiude con un ringraziamento a tutto il personale sanitario, ai Sindaci e ai volontari che stanno lavorando con il massimo impegno e senza limiti di tempo, e con l’auspicio di superare al più presto questo stato di emergenza e tornare alla vita normale.