Commissione Anti mafia: Rondini è il nuovo presidente

Commissione Anti mafia: Rondini è il nuovo presidente
Commissione Anti mafia: Rondini è il nuovo presidente

E' Eugenio Rondini, consigliere della Lega, il presidente della Commissione d'inchiesta "Analisi e studi su criminalità organizzata ed infiltrazioni mafiose, corruzione, riciclaggio, narcotraffico e spaccio di stupefacenti" dell'Assemblea legislativa.

L'elezione è avvenuta durante la riunione di insediamento. Vicepresidente è stata eletta  Simona Meloni (Pd).

Rondini ha ricordato la "delicatezza della fase che anche l'Umbria sta attraversando da un punto di vista economico, sociale e sanitario e che, per le possibili ripercussioni che potrebbe determinare sul terreno della legalità richiederà un attento lavoro della Commissione".

Anche Meloni ha parlato della situazione attuale nella sua prima dichiarazione, ma ha anche sottolineato come "l'Umbria "non è immune"  da infiltrazioni e attività della criminalità organizzata. Ha quindi espresso la necessità di "lavorare con la massima accuratezza, "facendo in modo che la Commissione possa diventare punto di riferimento e confronto per istituzioni, forze dell'ordine, associazioni e magistratura" e soprattutto per la scuola.