Il centrodestra vince le suppletive in Umbria con Valeria Alessandrini

Il centrodestra vince le suppletive in Umbria con Valeria Alessandrini
Il centrodestra vince le suppletive in Umbria con Valeria Alessandrini

Valeria Alessandrini, esponente della Lega sostenuta anche da FdI e FI, si aggiudica le elezioni suppletive relative al collegio uninominale Umbria 2 del Senato.
Con il 53,7% dei voti il centro destra vince dunque con Alessandrini.

Al 38% si è attestata Maria Elisabetta Mascio, appoggiata da Pd e Sinistra civica verde, al 38%. Molto più staccati Roberto Alcidi, del Movimento 5 stelle, al 7,4%, e Armida Gargani per Riconquistare l'Italia, 0,75.
Forte il sostegno del deputato lechista Riccardo Augusto Marchetti che commenta sulla sua pagina social "Ora al lavoro per rispondere alle emergenze ed esigenze della nostra regione e del nostro paese, con un pensiero di riguardo ai tanti medici e infermieri al lavoro per contrastare l’epidemia. Vicino anche ai nostri agenti della polizia penitenziaria impegnati ad arginare le sommosse nelle carceri!"

"Complimenti e buon lavoro a Valeria Alessandrini, eletta al Senato della Repubblica! Il gioco di squadra ha premiato!": lo scrive su Facebook Raffaele Nevi, deputato di Forza Italia. Che ha fatto parte della coalizione a sostegno della neo senatrice.

"In Umbria si conferma un centrodestra unito e forte" è il primo commento di Alessandrini. "E' una grandissima soddisfazione e sono pronta a mettermi a disposizione della Nazione" ha aggiunto parlando con l'ANSA. "Nel Paese c'è una situazione difficile - ha sottolineato Alessandrini - e stiamo vivendo una grande emergenza. Sono vicina a tutte le persone in campo, in particolare il personale sanitario e la polizia penitenziaria".