Il 20 luglio torna a riunirsi il Consiglio comunale a Umbertide

 Il 20 luglio torna a riunirsi il Consiglio comunale a Umbertide
Il 20 luglio torna a riunirsi il Consiglio comunale a Umbertide

Lunedì 20 luglio alle ore 15.00 torna a riunirsi in seduta straordinaria presso il Centro socio-culturale San Francesco il Consiglio comunale di Umbertide.
Questi i punti all'ordine del giorno:
1 - Approvazione verbali precedenti sedute;
2 - Comunicazioni;
3 - Interrogazioni, interpellanze, odg;
4 - Surroga del Consigliere Comunale Sig. Giuseppe Cinque con il primo dei non eletti Sig. Giacomo Carlesi;
5 - Sostituzione di Consigliere dimissionario in seno alle Commissioni consiliari permanenti;
6 - Variazione al bilancio di previsione finanziario 2020/2022. Ratifica della deliberazione di giunta comunale n. 97 dell' 11 giugno 2020;
7 - Variazione al bilancio di previsione finanziario 2020/2022. Ratifica della deliberazione di giunta comunale n. 106 del 24 giugno 2020;
8 - Variazione al bilancio di previsione finanziario 2020/2022. Ratifica della deliberazione di giunta comunale n. 120 del 7 luglio 2020;
9 - Mozione dei Consiglieri Codovini, Conti, Corbucci e Ventanni riguardante "Riapertura e riorganizzazione della RSA di Umbertide;
10 - Mozione del Consigliere Giovanni Codovini del gruppo Umbertide cambia riguardante "Introduzione dell'infermiere di famiglia nell'Aggregazione Funzionale Territoriale (AFT) di Umbertide";
11 - Mozione ex art 24, c.7 del regolamento del Consiglio comunale da parte del Partito Democratico – Gruppo Consiliare di Umbertide riguardante “Variazione Piano Triennale Opere Pubbliche 2020 – 2022. Realizzazione asilo nido comunale";
12 - Mozione ex art 24, c. 7 del regolamento del Consiglio comunale da parte dei consiglieri Codovini, Conti, Corbucci e Ventanni riguardante la proposta di “Regolamento comunale su impianti e installazioni di telefonia mobile, radiofrequenze e 5G e di un piano correlato ex legge 36/2001";
13 - Mozione ex art. 24, c.7 del Regolamento del Consiglio Comunale da parte dei Consiglieri Codovini, Conti, Corbucci e Ventanni riguardante la proposta di "Adozione del Bilancio sociale".
 
“Dopo cinque mesi il Consiglio comunale torna a riunirsi in presenza presso il Centro socio-culturale San Francesco e torna a essere aperto alla cittadinanza che potrà assistere alla seduta nel rispetto delle regole anti-contagio – afferma il presidente dell'assise cittadina, Marco Floridi – Come di consueto la registrazione audio della seduta sarà disponibile all'Albo pretorio online del Comune, mentre la diretta streaming sarà di nuovo disponibile quando il Consiglio tornerà a riunirsi presso il palazzo comunale”.