L'appuntamento di "Museo diffuso" a Sansepolcro domani porta i visitatori nelle sede dei Balestrieri e nelle sale del Museo del Merletto

L'appuntamento di "Museo diffuso" a Sansepolcro domani porta i visitatori nelle sede dei Balestrieri e nelle sale del Museo del Merletto
L'appuntamento di "Museo diffuso" a Sansepolcro domani porta i visitatori nelle sede dei Balestrieri e nelle sale del Museo del Merletto

Dopo il successo del primo giorno di visite guidate nei luoghi culturali di Sansepolcro, torna domani l’appuntamento con il “Museo diffuso”, l’iniziativa dell’ufficio turistico biturgense che permette a cittadini e turisti di godere degli spazi storici della città accompagnati da guide esperte. Domani l’appuntamento sarà con l’affascinante sede dei balestrieri di Sansepolcro e il Museo del Merletto per conoscere questa storica e meravigliosa arte grazie alla passione delle merlettaie che ancora si prodigano in opere d’arte ricamata. Le sorelle Adele e Ginna Marcelli hanno creato agli inizi del Novecento, un tipico merletto a fuselli, localmente chiamato "trina a spilli". La tradizione continua ancora oggi grazie all' Associazione il merletto nella città di Piero che anima il Museo e tiene corsi settimanali. Quest’anno, per non creare assembramenti all’interno delle strutture, le visite sono su appuntamento a numero chiuso, 10 persone potranno prendere parte ai vari percorsi che cambieranno di settiman in settimana.