43enne ritrovato cadavere nella sua abitazione, domani l'autopsia

43enne ritrovato cadavere nella sua abitazione, domani l'autopsia
43enne ritrovato cadavere nella sua abitazione, domani l'autopsia

E’ stata fissata per domani, mercoledì 8 luglio, l’autopsia sul corpo dell’uomo di 43 anni che venerdì è stato ritrovato morto nella sua abitazione a Madonna del Latte.

L’esame autoptico era stato disposto nell’ambito delle indagini aperte dopo il ritrovamento del cadavere attorno alle ore 19,30 del 3 luglio quando un familiare che non riusciva a mettersi in contatto con lui, aveva fatto la terribile scoperta.

Sul posto erano intervenuti, chiamati dai familiari, i carabinieri della Stazione di Città di Castello e un equipaggio del 118, ma i medici, una volta arrivati nella casa, non hanno potuto far altro che constatare l’avvenuto decesso.

La morte, secondo una prima ricognizione cadaverica, pare fosse sopraggiunta già da molte ore, ma su questo specifico punto si attendono i riscontri dell’esame autoptico.

Escluse sin da subito responsabilità di terzi, (sul cadavere non c’erano segni di violenza) molti elementi farebbero pensare ad un malore che si è rivelato poi fatale.