I TIFERNATI IN CIFRE: ECCO I DATI DEL 2019

I TIFERNATI IN CIFRE: ECCO I DATI DEL 2019
I TIFERNATI IN CIFRE: ECCO I DATI DEL 2019

Uno spaccato sull’identità dei tifernati. Sono stati infatti pubblicati i dati statistici annuali dai Servizi Demografici del comune tifernate. “un’indagine - dichiara l’assessore competente Monica Bartolini - che svolgiamo per compito istituzionale ma che periodicamente ci restituisce indicatori e parametri su cui riflettere come cittadini e come amministratori”

 

E dunque chi sono e quanti sono i tifernati? Il dossier rivela in primo luogo che sono 39.229 i residenti di cui 18.779 maschi e 20450 femmine. Tra questi 4093 sono stranieri, ovvero ben il 5%. Purtroppo i decessi superano di molto le nascite, 473 sono le persone decedute e 282 i bimbi venuti al mondo nell’arco dei 12 mesi dello scorso anno. Guardando al movimento naturale, la dinamica tra nascite e decessi, negli ultimi dieci anni, in linea con il dato nazionale, si evidenzia un risultato negativo anche se spesso con fluttuazioni di qualche unità. 

 

Il movimento anagrafico migratorio è positivo: si sono iscritte all’anagrafe del comune tifernate 37 persone in più di quante se ne siano cancellate. 816 contro 779 e sia nell’uno che nell’altro caso, circa la metà sono stranieri.  Rispetto al 2018 i tifernati sono passati da 39439 a 39229, 210 in meno, con un trend di lungo periodo in crescita tra 2007 e 2011.  In dieci anni a modificarsi è stata la curva del movimento migratorio che da un più 228 nel 2009 arriva nel 2019 ad un + 37 passando per il – 28 del 2018 e per il meno 31 del 2015. I 39229 tifernati del 2019 si distribuiscono molto sul territorio. Il centro storico ne ospita 3200, oltre 18500 fuori le mura e il resto, oltre 17.000, nell’area circostante e nelle frazioni.