Nuovo piano del traffico a Sansepolcro, il Movimento 5 Stelle presenta un'interrogazione per rivedere la viabilità

Nuovo piano del traffico a Sansepolcro, il Movimento 5 Stelle presenta un'interrogazione per rivedere la viabilità
Nuovo piano del traffico a Sansepolcro, il Movimento 5 Stelle presenta un'interrogazione per rivedere la viabilità

Il nuovo piano del traffico nel centro di Sansepolcro è stato avviato in fase sperimentale il 24 febbraio scorso. Purtroppo il Lock down non ha permesso alla cittadinanza di valutare come questa nuova viabilità potesse giovare al traffico cittadino, ma in questa ormai avviata fase3 in molti hanno potuto riscontrare qualche criticità. Così la rappresentante del Movimento 5 stelle biturgense Catia Giorni si appella affinchè l’amministrazione ponga rimedio a questa situzione. “Tali disagi – si legge nella nota dei pentastellati - riguardano sia i residenti che le attività commerciali, artigianali, ristorative e alberghiere. La situazione generale è profondamente cambiata rispetto a quando il Piano del traffico era stato definito e serve ora una profonda riflessione. Invitiamo dunque l’Amministrazione comunale – prosegue la nota - a cogliere l’occasione dell’interrogazione presentata dal Movimento 5 Stelle, che andrà in discussione nel Consiglio Comunale del 29 giugno, per avviare un dialogo attivo con tutte le realtà cittadine interessate.

La sperimentazione de nuovo piano del traffico, ricordiamo, è stata prorogata fino a fine anno, ma alla luce di questa interrogazione la giunta dovrà valutare quale sia la soluzione migliore.