Dalla natura la difesa contro il Covid, la scoperta fatta dalle Università di Napoli e Perugia

Dalla natura la difesa contro il Covid, la scoperta fatta dalle Università di Napoli e Perugia
Dalla natura la difesa contro il Covid, la scoperta fatta dalle Università di Napoli e Perugia

Individuata una sostanza naturale, già presente nel corpo, che può bloccare l’attacco del Sars-Cov2: è il risultato di una ricerca condotta da Università Federico II di Napoli e  Università di Perugia.

I gruppi di ricerca del professore Stefano Fiorucci di Perugia e del dottor Bruno Catalanotti  con la professoressa Angela Zampella (di Napoli) sono i co-autori della ricerca appena pubblicata in pre-print sul sito Biorxiv che riporta l’identificazione di nuovi target molecolari in grado di interferire con il meccanismo d’ingresso del Sars-Cov2 nelle cellule bersaglio.

Lo studio ha consentito l’identificazione di tasche  funzionali  della proteina Spike del virus Sars- Cov2. L’ulteriore caratterizzazione di tali strutture ha portato alla sorprendente scoperta dell’esistenza di sostanze endogene in grado interferire nel legame con il recettore Ace2 .

Le molecole endogene descritte sono di natura steroidea e alcune di esse sono degli acidi biliari, ovvero sostanze prodotte nel fegato e nell’ intestino dal metabolismo del colesterolo. 

 

Ultime notizie di Attualità per Perugia