Corpus domini celebrato in cattedrale alla presenza di fedeli e autorità

Corpus domini celebrato in cattedrale alla presenza di fedeli e autorità
Corpus domini celebrato in cattedrale alla presenza di fedeli e autorità

A causa delle limitazioni dovute alla pandemia la consueta processione del Corpus Domini non è stata fatta ma domenica 14 giugno il Vescovo Mons. Domenico Cancian ha celebrato la Santa Messa nella Cattedrale di Città di Castello alla presenza delle autorità cittadine. La processione del Corpus Domini, assieme a quella del Venerdì Santo, ha un’importanza storica, e vede solitamente una grande partecipazione della città, tante le persone che si facevano trovare in preghiera lungo la via con la banda che accompagnava i canti e suonava gli inni tradizionali. Durante la celebrazione, alla quale é seguito un breve momento di adorazione e la benedizione eucaristica sulla città, il vescovo nel momento dell’omelia ha ricordato ai presenti il significato profondo del Corpus Domini, come momento tanto atteso dalla comunità. “Il significato è semplice_ ha detto_ portare Gesù per le strade e per le piazze per chiedere di restare con noi e aiutarci”.

Ultime notizie di Attualità per Città di Castello