Confermata l'edizione 2020 della Mostra del Fumetto a Città di Castello

Confermata l'edizione 2020 della Mostra del Fumetto a Città di Castello
Confermata l'edizione 2020 della Mostra del Fumetto a Città di Castello

Gli Amici del Fumetto di Città di Castello lanciano un segnale positivo e confermano l’edizione 2020 della mostra che si aprirà il 12 settembre nella sede tradizionale di Palazzo Vitelli a Sant’Egidio. Intanto però c’è il grido di allarme da parte della categoria che vede proprio per il fumetto una crisi fortissima. Il settore di cui fanno parte le diverse categorie, editoria, industria, imprenditoria, creatività e artigianalità si vede costretto a chiedere al Governo misure straordinarie a favore delle manifestazioni rimaste escluse dal Fondo cultura. In prima fila in questa mobilitazione ci sono proprio gli Amici del Fumetto di Città di Castello, l’associazione guidata da Gianfranco Bellini che da anni è presente nel territorio con la Mostra nazionale del fumetto, evento prestigioso del panorama italiano e per la città.

I 23 più importanti festival italiani uniscono per la prima volta le forze e lanciano un grido d’allarme,  rivendicando la loro professionalità, essenziale per lo sviluppo socio economico dell’intero sistema dell’industria culturale in Italia.