Un'interpellanza per la sicurezza della viabilità a Trestina

Un'interpellanza per la sicurezza della viabilità a Trestina
Un'interpellanza per la sicurezza della viabilità a Trestina

La viabilità di Trestina finisce in un’interpellanza del consigliere Vincenti di Tiferno Insieme. Per l’esponente di minoranza, la situazione del traffico e dei manti stradali della frazione richiede un confronto in commissione Assetto del territorio e invita il sindaco e il presidente del consiglio ad esaminare la proposta presentata oltre un anno fa per una soluzione al problema (del traffico).

In più Vincenti lamenta la mancanza a Trestina dei vigili urbani.

Le condizioni del fondo stradale dei tratti provinciali è in condizioni disastrose e la segnaletica orizzontale è pressoché scomparsa- continua vincenti che invita l’amministrazione comunale a chiedere conto del restauro di queste arterie viarie (all’amministrazione provinciale).

L’interpellanza accompagnata da foto, documenta inoltre, come, nonostante esista un divieto di transito dei mezzi pesanti sulla SP 105 ed esiste una variante ben segnalata, con spazi di manovra congrui, i veicoli adibiti al trasporto merci continuano a transitare nel centro abitato.

A tal proposito la richiesta di un resoconto dettagliato della polizia municipale su quanti controlli sono stati effettuali da parte di vigili urbani nel 2019 con le relative sanzioni effettuate in tutto l’abitato, comprese violazioni di transiti non autorizzati e/o parcheggi non regolari” e che venga reso noto “quali sono i controlli programmati da parte del corpo dei vigili urbani per l’anno a venire.

 

Ultime notizie di Attualità per Città di Castello