Al via entro la primavera i lavori lungo la Tiberina 3bis, arriva l'ok della Regione

Al via entro la primavera i lavori lungo la Tiberina 3bis, arriva l'ok della Regione
Al via entro la primavera i lavori lungo la Tiberina 3bis, arriva l'ok della Regione

E’ arrivato l’ok dalla regione per i lavori sulla Tiberina 3bis. A comunicarlo è l’assessore ai trasporti e infrastrutture Vincenzo Ceccarelli dopo che la regione toscana attraverso la Direzione ambiente, ha espresso parere favorevole alla realizzazione dei lavori di ripristino dell’arteria. Il tratto interessato è quello tra Pieve Santo Stefano e Verghereto. Nei giorni scorsi i vertici dell’azienda_ dice Ceccarelli_ hanno assicurato che i lavori dovrebbero partire entro la primavera. Era il 16 gennaio 2019 quando le forze dell’ordine misero i sigilli al viadotto Puleto, poco dopo pieve Santo Stefano, posto sotto sequestro per ordine della Procura di Arezzo e la mancata viabilità alternativa contribuì ad isolare un intero territorio, quello tra Toscana, Romagna e Umbria. I Sindaci dei territori coinvolti si batterono fortemente per il ripristino della strada, di vitale importanza nei mesi di chiusura della E45 e unica alternativa. Ora _conclude Ceccarelli_ Stiamo lavorando affinché all’avvio dei lavori segua il passaggio di competenza del tratto toscano della Tiberina 3Bis ad Anas, scelta più idonea per garantire una soluzione definitiva.