Viaggiava con un coltello nello zaino, denunciato 48enne a Monte Santa Maria Tiberina

Viaggiava con un coltello nello zaino, denunciato 48enne a Monte Santa Maria Tiberina
Viaggiava con un coltello nello zaino, denunciato 48enne a Monte Santa Maria Tiberina

Divieto di ritorno nel comune di di Monte Santa Maria Tiberina per un 48enne fermato dagli agenti nel centro del paese con fare sospetto. L’uomo, di nazionalità italiana ma non residente nel comune tiberino, era stato notato dagli agenti locali con fare sospetto aggirarsi nelle strade del paese. E’ stato quindi fermato e alla richiesta di quali fossero le ragioni della sua visita non ha saputo rispondere dando giustificazioni inconcludenti. E’ subito scattata la segnalazione agli uomini della Stazione dei Carabinieri che hanno identificato l’uomo sul quale pesavano precedenti penali. A seguito di una perquisizione all’interno dello zaino che portava in spalla è stato trovato un coltello poi sequestrato. Scattata la denuncia alla procura e la segnalazione alla Questura di Perugia per l’emissione del foglio di via obbligatorio il Questore ha riconosciuto l'uomo come socialmente pericoloso e ha vietato allo stesso di rimettere piede nel Comune montesco per i prossimi 3 anni. Grande soddisfazione ha espresso il Sindaco Letizia Michelini di fronte al risultato raggiunto dagli uomini e dalle donne impegnati nella sicurezza del Comune che ogni giorno – sottolinea - silenziosamente lavorano per garantire una reale tranquillità per i cittadini del Comune di Monte Santa Maria Tiberina.