Un professore biturgense ad Arezzo per parlare di Petrarca

Un professore biturgense ad Arezzo per parlare di Petrarca
Un professore biturgense ad Arezzo per parlare di Petrarca

Francesco Petrarca, sommo poeta trecentesco, sarà al centro di un’originale incontro in programma venerdì prossimo 17 gennaio alle 17.30 presso la sede dell’Accademia Petrarca di Arezzo, dove il prof. Lucio Milani, direttore del Centro Studi sul Quaternario di Sansepolcro e docente dell’ITIS Galileo Galilei, presenterà i risultati degli studi genetici svolti sulle spoglie mortali di Petrarca. Si tratta di uno studio concluso ormai molti anni fa con una pubblicazione avvenuta nel 2007 sulla prestigiosa rivista Forensic Science International, ma mai presentata nella casa natale del poeta. La ricerca, iniziata nel 2004 dall'Università di Padova per celebrare i 700 anni dalla nascita dello scrittore, ha portato a conclusioni molto controverse sull’originalità di alcuni distretti ossei rinvenuti nel sarcofago di Arquà in provincia di Padova, dove il poeta è sepolto. Nel corso della conferenza saranno mostrate le immagini delle ricognizioni avvenute sulle spoglie e verranno illustrati i risultati delle analisi genetiche condotte da un team dell’Università di Firenze, di cui il prof. Milani ha fatto parte.