Ex fcu, un tavolo di confronto con i pendolari fra le forze politiche regionali dell'umbria

Ex fcu, un tavolo di confronto con i pendolari fra le forze politiche regionali dell'umbria
Ex fcu, un tavolo di confronto con i pendolari fra le forze politiche regionali dell'umbria

Dopo mesi e mesi di richieste si apre il confronto tra i pendolari, gli utenti e le associazioni attorno alle questioni della Ex Fcu, con i nuovi vertici dell’amministrazione regionale umbra.

L’assessore regionale Enrico Melasecche incontrerà i comitati e le associazioni altotiberine che da anni si occupano delle problematiche dei trasporti.

Il tavolo di confronto, per il quale si è impegnato l’onorevole Riccardo Augusto Marchetti, si terrà a Città di Castello, martedì 28 gennaio alle ore 16.

«Con l’assessore Melasecche – precisa il deputato della Lega Marchetti – stiamo lavorando in sinergia per dare risposte celeri all’Altotevere, un comprensorio strategico per l’intera Umbria. La tavola rotonda che abbiamo organizzato con l’assessore _ continua _ è il primo step di un percorso che ci porterà a dare risposte laddove ad oggi non ce ne sono state e il fatto che l’incontro si terrà proprio nel comune tifernate si traduce in un segnale importante che vogliamo inviare ai nostri cittadini. Sarà un percorso complesso perché la situazione ereditata è peggiore del previsto», aggiunge.

Al summit convocato per il 28 gennaio ne seguiranno altri, «nel tentativo di riuscire a risolvere le problematiche e far uscire l’Altotevere e l’intera Umbria, dall’isolamento», precisa ancora Marchetti che coglie l’occasione per ringraziare l’assessore Melasecche per la sua disponibilità e i comitati e le associazioni di settore che interverranno per portare il loro contributo a questo dibattito divenuto nel tempo davvero difficile.

Intanto proprio in questi giorni più volte gli utenti del treno avevano lamentato ancora disservizi.