Educazione ambientale nelle scuole, al via il progetto AMICO CB2

Educazione ambientale nelle scuole, al via il progetto AMICO CB2
Educazione ambientale nelle scuole, al via il progetto AMICO CB2

Tutti a lezione di bonifica. Da gennaio nelle aule del comprensorio arriva AMICO CB2, il progetto di educazione ambientale proposto dal Consorzio di bonifica 2 Alto Valdarno in collaborazione con l’Associazione Eta Beta Onlus. Circa 1.000 gli studenti di elementari, medie e superiori;  50 le classi;  quasi un centinaio i docenti coinvolti negli oltre cento incontri in programma. In più una novità: la maxi operazione formativa, per la prima volta,  potrà fregiarsi di un logo prestigioso.  Per l’anno  2019-2020, infatti, “considerata la rilevanza e la finalità” l’iniziativa ha ottenuto il patrocinio dell’ufficio scolastico regionale della Toscana per le scuole di ogni ordine e grado delle province di Arezzo, Firenze e Siena. In ogni classe, per le scuole che hanno aderito al progetto, sono previsti due incontri con possibilità (a scelta) di aggiungere un terzo appuntamento con uscita nel territorio. Il primo “Pronti a tutto per la sicurezza idraulica” è un faccia a faccia con quanti ogni giorno lavorano sul fronte della prevenzione e della mitigazione dei fattori di rischio. Nel secondo, “Fiume amico se….” , con il supporto di Flumina, il dispositivo ideato da Eta Beta Onlus, si dimostrano in modo chiaro  fenomeni e concetti complessi e si consente agli studenti di verificare in modo concreto i fattori che aumentano il rischio idraulico e gli effetti del dissesto idrogeologico.