Ampia operazione dei Carabinieri di Città di Castello negli ultimi giorni del 2019

Ampia operazione dei Carabinieri di Città di Castello negli ultimi giorni del 2019
Ampia operazione dei Carabinieri di Città di Castello negli ultimi giorni del 2019

I Carabinieri della Stazione di Città di Castello nella tarda serata del 31 dicembre, dopo un lungo appostamento hanno effettuato una perquisizione domiciliare a carico di un 28enne del posto, che ha permesso di rinvenire e sequestrare 5 canne da pesca professionali in carbonio, 3 segnalatori portacanna ed altro materiale professionale per un valore di quasi 10.000 euro, di cui il giovane, noto ai Carabinieri per i suoi pregiudizi penali, non ha saputo giustificare la provenienza.

Difatti, a seguito di accertamenti, 2 canne complete ed 1 guadino, sono risultate rubate il 30 dicembre, in un annesso agricolo di Città di Castello località Baucca e già restituite dai Carabinieri al legittimo proprietario.

Per il restante materiale, sono in corso accertamenti finalizzati a comprenderne la provenienza, considerato che non risultano presentate denunce ai Carabinieri di Città di Castello, a cui ci si può rivolgere per avere informazioni.

L’uomo è stato denunciato per ricettazione di materiale da pesca professionale