Recuperato nel fiume Tevere a Città di Castello dai Vigili del Fuoco il corpo senza vita di un’anziana donna

Recuperato nel fiume Tevere a Città di Castello dai Vigili del Fuoco il corpo senza vita di un’anziana donna
Recuperato nel fiume Tevere a Città di Castello dai Vigili del Fuoco il corpo senza vita di un’anziana donna

Il corpo di un’anziana donna è stato recuperato nella mattinata odierna lungo il fiume Tevere a Città di Castello dai corpi speciali dei Vigili del Fuoco.

L’allarme era partito poco dopo le 8 di questa mattina quando un passante ha visto la donna all’interno del fiume visibilmente in difficoltà e ha chiamato le forze dell’ordine.

Sul posto, oltre a quello dei Vigili del Fuoco, è stato immediato l’intervento dei Carabinieri della compagnia tifernate e del 118.

Le ricerche sono durate circa un’ora e si sono concentrate nel punto preciso indicato dal passante, tra l’Ansa e il Ponte del Tevere. E’ stato ripescato purtroppo il corpo senza vita dell’anziana, residente a Città di Castello: inizialmente sono state effettuate le verifiche di carattere sanitario, che hanno dato esito negativo. Per la donna non c’era più niente da fare.

Il corpo è stato dunque recuperato e consegnato all’autorità giudiziaria mentre le forze dell’ordine si sono occupate dell’identificazione della donna.

Sono incorso accertamenti sulla dinamica ma sembra chiaro che tratti di un incidente