Incidente in E45, un pastore maremmano taglia la strada alle auto, giovane mamma lancia un appello al padrone

Incidente in E45, un pastore maremmano taglia la strada alle auto, giovane mamma lancia un appello al padrone
Incidente in E45, un pastore maremmano taglia la strada alle auto, giovane mamma lancia un appello al padrone

"Stavo guidando lungo la E45, ad un tratto ho visto attraversarmi davanti un pastore maremmano, ho cercato di schivarlo, e l'auto è sbandata. Ho avuto paura per mia figlia, è un miracolo se siamo salve!"

Sono queste le parole della donna che martedì sera era al volante dell'auto che si è schiantata nei pressi dello svincolo di Selci-Lama. Tanta paura per lei e la figlia di sei anni, seduta sul suo seggiolino nei sedili posteriori "le cinture di sicurezza sono state la nostra salvezza" - commenta la donna nei giorni dopo l'incidente. Nessuna ferita o contusione grave per le due che miracolosamente sono uscite indenni dal violento schianto sulla superstrada.

Dopo essere state soccorse madre e figlia sono state ascoltate dagli uomini della Polizia Stradale intervenuta sul posto e la donna ha raccontato la dinamica dei fatti: non una semplice distrazione, ma l'improvviso attraversamento di un animale, un pastore maremmano, il tentativo di schivarlo e poi il ribaltamento dell'auto. La testimonianza coincide con quella di un'altra donna che stava transitando nello stesso momento ed ha chiaramente visto il cane tagliargli la strada, ma che ha fatto in tempo a frenare. 

Impossibile però risalire al padrone dell'animale, forse scappato da una vicina abitazione, per questo la giovane mamma lancia un appello perchè il proprietario possa farsi vivo rivolgendosi alle autorità e assumendosi le proprie responsabilità.