Gal Alta Umbria, più di un milione per l’Altotevere

Gal Alta Umbria, più di un milione per l’Altotevere
Gal Alta Umbria, più di un milione per l’Altotevere

Riqualificazione del paesaggio, dei borghi e del patrimonio storico-culturale dell’Alta Umbria. Per un importo complessivo di 3 milioni, il Gal Alta Umbria ha approvato ventuno progetti pubblici per le attività tipiche e contro lo spopolamento che interessa anche le zone più piccole. I progetti coinvolgono tutte le quindici amministrazioni del territorio, che potranno disporre di risorse di 2 milioni 800 mila euro. Di questi, più di un milione di euro andrà a 10 progetti in Altotevere. Gli interventi riguardano sia la riqualificazione dei Comuni più grandi, come Città di Castello, Umbertide e San Giustino che il recupero dei borghi più piccoli: Montone, Monte Santa Maria Tiberina, Citerna, Lisciano Niccone e Pietralunga, esposti al rischio di spopolamento. «Le risorse messe a disposizione – ha detto il presidente del Gal Alta Umbria Giuliana Falaschi – sono importanti per i Comuni che trovano sempre maggiori difficoltà ad attivare progetti a causa delle ristrettezze di bilancio. In questa fase – continua Falaschi - la predisposizione di bandi mirati alla qualificazione degli spazi pubblici o al potenziamento dei servizi ai residenti è fondamentale”.