Denunciato 48enne sangiustinese per Ricettazione e indebito utilizzo di carte di credito

Denunciato 48enne sangiustinese per Ricettazione e indebito utilizzo di carte di credito
Denunciato 48enne sangiustinese per Ricettazione e indebito utilizzo di carte di credito

Ricettazione e indebito utilizzo di carte di credito. Per questi reati, i Carabinieri della Stazione di San Giustino, nei giorni scorsi, hanno denunciato in stato di libertà un 48enne del luogo. L’indagine è partita dopo una contestazione di furto, presentata da un 64enne di Sansepolcro, che si era accorto di non aver più il portafogli dopo una serata al kartodromo di San Giustino. Intervenuti sul posto, i carabinieri sono riusciti a ritrovare il portamonete, dal cui interno mancavano il bancomat e il denaro contante. Gli accertamenti effettuati dai Carabinieri di San Giustino, hanno consentito di accertare un tentativo di utilizzo del bancomat in uno sportello bancario. Acquisite le immagini di video sorveglianza, i Carabinieri hanno riconosciuto così il 48enne, già noto ai Militari per numerosi precedenti penali. Da qui, la denuncia per di ricettazione e indebito utilizzo di carte di credito, reati che prevedono fino ad un massimo di 6 anni.