Da Sansepolcro a Firenze: la consigliera pentastellata Catia Giorni ha presentato al ministro Costa alcune istanze del territorio

Da Sansepolcro a Firenze: la consigliera pentastellata Catia Giorni ha presentato al ministro Costa alcune istanze del territorio
Da Sansepolcro a Firenze: la consigliera pentastellata Catia Giorni ha presentato al ministro Costa alcune istanze del territorio

Il Ministro dell’Ambiente Sergio Costa ha firmato nella giornata di martedì 11 febbraio a Firenze il Protocollo per la qualità dell’aria, documento di particolare importanza per la tutela della salute dei cittadini toscani. In quell’occasione la capogruppo biturgense del Movimento 5 Stelle Catia Giorni ha incontrato il ministro, come spiega una nota dei pentastellati,  per un colloquio “incentrato sulle azioni svolte sul territorio e sulle prossime iniziative. Nello specifico una parte interessante del colloquio ha riguardato il regolamento sull’uso dei prodotti fitosanitari da noi promosso e approvato ormai quasi due anni fa, ma la cui applicazione – e la nota specifica che si tratta di un compito evidentemente dell’attuale amministrazione Cornioli, che aveva a suo tempo sostenuto e votato tale regolamento – è stata finora estremamente timida”.