Lite fra condomini, 86enne ferisce alla testa il vicino di casa. Denunciato dai Carabinieri

Lite fra condomini, 86enne ferisce alla testa il vicino di casa. Denunciato dai Carabinieri
Lite fra condomini, 86enne ferisce alla testa il vicino di casa. Denunciato dai Carabinieri

Lo minaccia e poi lo ferisce alla testa con un piccolo coltello nel corso di una lite tra due condomini finita con un’aggressione.

Per questo un pensionato di 83 anni residente in un condominio biturgense è stato denunciato dai carabinieri della compagnia di Sansepolcro e ora deve rispondere della grave accusa di lesioni personali.

E’ successo in una palazzina in un quartiere biturgense quando l’uomo, a seguito di vecchie ruggini e pessimi rapporti di vicinato, per futili motivi ha aggredito un trentaseienne albanese.

Prima tra i due c’è stata una sequela di minacce verbali, un pesante diverbio che è poi culminato in una vera e propria aggressione: l’anziano ha ferito leggermente alla testa lo straniero con un coltello dalla lama di circa 6cm. Subito l’uomo ferito è stato portato all’ospedale di Sansepolcro per essere sottoposto ad accertamenti specialistici mentre i militari hanno recuperato e posto sotto sequestro l’arma quindi denunciato il responsabile di questo brutto episodio.