Cinque milioni di euro per promuovere i percorsi francescani in Umbria. Approvata la mozione presentata in regione

Cinque milioni di euro per promuovere i percorsi francescani in Umbria. Approvata la mozione presentata in regione
Cinque milioni di euro per promuovere i percorsi francescani in Umbria. Approvata la mozione presentata in regione

Il rilancio del turismo parte dalla valorizzazione dei cammini di Francesco. E’ stata infatti approvata la mozione presentata all’assemblea legislativa dell’Umbria riguardante la valorizzazione dei cammini dell'Umbria ma soprattutto per lo stanziamento lampo di cinque milioni di euro che possano permettere di investire sul turismo in una regione che ha davvero tanto da offrire.

E’ necessario promuovere azioni pratiche per il rilancio dei percorsi: si dovrà procedere con un censimento e un'analisi accurata dei percorsi disponibili – prosegue la nota di Squarta - affinché tutti i cammini umbri vengano rimessi in sesto mediante le necessarie opere di manutenzione e inseriti nella medesima rete. Sarà perciò necessario implementare la segnaletica infoturistica in più lingue, da collocare lungo gli itinerari su alberi e sentieri, anche mediante un confronto con il Club alpino italiano, proprio per aumentare il loro livello di fruibilità". Dovrà inoltre essere portata avanti una ricognizione delle strutture ricettive in grado di ospitare i camminatori promuovendo partnership con brand mondiali e colossi del calibro di Google, Booking e altri, perché le nuove mappe, comprese quelle interattive, dovranno indicare le strutture ricettive presenti sul territorio.