Prevenzione e contrasto al fenomeno dell’incidentalità. Carabinieri della compagnia di Città di Castello impegnati nei controlli delle strade

Prevenzione e contrasto al fenomeno dell’incidentalità. Carabinieri della compagnia di Città di Castello impegnati nei controlli delle strade
Prevenzione e contrasto al fenomeno dell’incidentalità. Carabinieri della compagnia di Città di Castello impegnati nei controlli delle strade

Altre due patenti di guida ritirate e 10 punti in meno sulla patente.

I carabinieri della compagnia di Città di castello sono stati impegnati lo scorso fine settimana in un controllo straordinario lungo le principali arterie del comune, interessate da un maggior numero di incidenti, specie nelle ore notturne. Anche in questo caso l’attività svolta dalle pattuglie della radiomobile e della stazione di Trestina hanno (prodotto risultati). Una 30enne proveniente da fuori provincia è stata sottoposta all’alcool test che ha confermato un tasso alcolemico di poco superiore al minimo consentito, per lei oltre alla multa che ricordiamo può arrivare fino a oltre 2.000 euro, le sono stati tolti anche 10 punti sulla patente con conseguente sospensione.

Caso quasi analogo, quello di un 23enne tifernate che è risultato avere un tasso alcolemico di gran lunga superiore al consentito, in questo caso, oltre alla multa in denaro, 10 punti in meno sulla patente, sospensione del documento di guida e  la denuncia alla procura della Repubblica.