Amministrative 2021: da Pd tifernate il ‘via’ al percorso per le prossime amministrative

Amministrative 2021: da Pd tifernate il ‘via’ al percorso per le prossime amministrative
Amministrative 2021: da Pd tifernate il ‘via’ al percorso per le prossime amministrative

È stata l’Unione comunale del Pd cittadino, riunitasi su una piattaforma digitale, a sancire l’avvio dell’iter elettorale nel comune tifernate, con l'apertura di un cantiere politico e programmatico in vista delle amministrative del 2021. Un incontro virtuale «partecipato a cui hanno preso parte assieme agli iscritti, i rappresentanti dei livelli istituzionali» del partito tifernate, come ha spiegato il segretario Mauro Mariangeli. Durante il summit c'è stata anche la costituzione di un gruppo di lavoro di cui fanno parte: il viceministro Anna Ascani; il deputato Walter Verini; il consigliere regionale Michele Bettarelli e Franco Ciliberti (invitati permanenti), Christian Biagini, Federico Cucchiarini, Domenico Duranti, Emanuele Genovesi. Numerosi gli interventi e i temi affrontati per un partito i cui iscritti hanno dimostrato piena consapevolezza e contezza del momento.

«Avviare una fase di ascolto e confronto quanto più ampia e larga possibile – ha aggiunto - costruire da subito una piattaforma programmatica e progettuale che esclusivamente attorno alle idee, alle proposte per la città che vorremmo e senza alcun tipo di veto, riunisca forze politiche e sociali, soggetti civici, politici, e i movimenti alternativi alle destre. La necessità di definire quel programma e poi attorno ad esso, costruire una coalizione di centro sinistra nuova e larga, in grado di portarlo a compimento».

Non è mancato un passaggio sull'attuale stato della politica tifernate: «La certezza che i nostri rappresentanti in consiglio comunale porteranno a termine, come fatto fin’ora, con serietà e responsabilità il loro mandato – ha detto il segretario - da un lato e la consapevolezza, dall’altro, che dovrà essere il partito democratico, primo partito alle amministrative del 2011 e del 2016, unico partito del centro sinistra in grado di eleggere rappresentanti in ogni consultazione elettorale, ad aprire il cantiere politico e programmatico che a Città di Castello, porterà alle elezioni Amministrative del 2021».

«Quello che serve adesso – ha concluso Mariangeli - sono idee, progetti per la nostra città, per un centrosinistra che sa di dover affrontare una sfida importantissima che non ha alcuna intenzione di perdere».