Si è spento il salvatore della Resurrezione di Piero della Francesca, Sansepolcro piange la scomparsa di Aldo Osti

Si è spento il salvatore della Resurrezione di Piero della Francesca, Sansepolcro piange la scomparsa di Aldo Osti
Si è spento il salvatore della Resurrezione di Piero della Francesca, Sansepolcro piange la scomparsa di Aldo Osti

E' scomparso nella giornata di ieri Aldo Osti, cittadino onorario della città di Sansepolcro dal 22 aprile 2016 per meriti culturali.
Nato a Milano nel 1931, grande appassionato e conoscitore dell'arte, nello specifico di Piero della Francesca, nel 2014 Osti fece una cospicua donazione per il restauro della "Resurrezione" nel Museo Civico di Sansepolcro.
Era molto legato alla città Pierfrancescana che dal canto suo gli ha sempre riconosciuto grande apprezzamento. 
Aldo Osti ha sempre lavorato nell’industria alimentare italiana ed è stato dirigente allo stabilimento Buitoni. Un incarico che gli ha permesso di conoscere la realtà della Valtiberina e di affezionarsi ai nostri bellissimi paesaggi e alla nostra arte.
L'amministrazione biturgense esprime profondo cordoglio per la sua morte: Sansepolcro deve molto ad Aldo Osti: lo ricordiamo con grande affetto e riconoscenza.Tutta la nostra comunità si stringe alla sua famiglia in questo momento di dolore. Queste le parole del sindaco Mauro Cornioli.