Tanti i messaggi di cordoglio per Luciano Bacchetta e la sua famiglia dopo la morte della mamma Dina Ciribilli

Tanti i messaggi di cordoglio per Luciano Bacchetta e la sua famiglia dopo la morte della mamma Dina Ciribilli
Tanti i messaggi di cordoglio per Luciano Bacchetta e la sua famiglia dopo la morte della mamma Dina Ciribilli

Sono moltissimi i messaggi di cordogli che stanno arrivando per la morte di Dina Ciribilli, madre di Luciano Bacchetta.

Dopo le condoglianze di questa mattina si susseguono i pensieri di affetto e vicinanza alla famiglia: l’amministratore unico di Sogepu Cristian Goracci che esprime al sindaco Luciano Bacchetta “profondo cordoglio e forte vicinanza per la scomparsa della madre Dina Ciribilli, Dina - dice - incarnava una figura di donna forte e amorevole, che lascia in chiunque l’abbia conosciuta un bellissimo ricordo”, sottolinea Goracci, nel rivolgere “le più sentite condoglianze, con un grande abbraccio, all’amico Luciano, ai fratelli Roberto e Luca, a tutti i familiari e parenti”.

"La ricordo, fin dagli anni della nostra infanzia a San Giacomo, con quel passo svelto e gentile che avevano le mamme che dovevano correre e farsi in quattro tra famiglia, lavoro e lavoro di casa, vita di rione. Invio a te, a Roberto e ai tuoi familiari le mie sincere condoglianze”. E' quanto dichiarato dall'on. Walter Verini

Il Sindaco di Perugia e tutta l’amministrazione comunale si stringono al Sindaco di Città di Castello e Presidente della Provincia di Perugia Luciano Bacchetta per la scomparsa della madre Dina.

Così come il commissario straordinario dell’Usl Umbria 1 Silvio Pasqui che scrive: "Porgo al primo cittadino tifernate e a Roberto, insieme al fratello Luca e ai familiari, le sentite condoglianze dell’azienda sanitaria, alle quali unisco la mia personale vicinanza e un forte abbraccio, nel ricordo di una persona speciale e amata da tutti come Dina”.

Non manca il messaggio del Capo del Dipartimento della Protezione Civile presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dottor Angelo Borrelli: "Caro Presidente, caro sindaco ho saputo della scomparsa della sua cara mamma. Le porgo le mie piu' sentite condoglianze". 

“A nome di tutti i componenti del Consiglio comunale esprimo le più sentite condoglianze al sindaco Luciano Bacchetta per la scomparsa della mamma Dina Ciribilli”. Così la presidente del consiglio comunale Francesca Mencagli interpreta “il sentimento di profondo cordoglio dei membri di tutti i gruppi consiliari, che apprendendo la triste notizia hanno condiviso la volontà di rappresentare una sentita vicinanza al primo cittadino, ai fratelli Roberto e Luca, ai familiari e ai parenti”.

Il Rotary Club di Città di Castello, per voce del presidente Giorgo Ceccarelli "porge le più sentite condoglianze al Sindaco Luciano Bacchetta per la perdita della cara mamma Dina.” 

Il Segretario del PD di Città di Castello Mauro Mariangeli, assieme alla delegazione di Giunta alla Presidente del Consiglio Comunale Mencagli, al Gruppo Consiliare Pd e tutto il Partito Democratico tifernate si stringe attorno al Sindaco Luciano Bacchetta per la scomparsa della cara madre Dina. 

"Forza Luciano ti vogliamo bene." E' quanto dichiarato dal Segretario del Psi tifernate, Marco Mearelli a nome di tutte le componenti del partito.

E inoltre non poteva mancare il saluto di cordoglio di tutti i giornalisti di Città di Castello, Altotevere umbro e toscano. I rappresentanti della stampa a tutti i livelli e gli operatori di informazione inviano al sindaco Bacchetta e alla sua famiglia le più sentite condoglianze per la perdita dell’amata madre, tra l’altro come “raffigurata in bellissime foto in bianco e nero negli anni ‘50 al lavoro presso la Fattoria Autonoma Tabacchi, simbolica espressione di una generazione di grandi donne, mamme, mogli e cittadine fortemente radicate nella comunità locale, custodi di secolari tradizioni ed ispirate da un senso di grande appartenenza alla propria realtà cittadina”.