E' morta Dina Ciribilli, madre di Luciano Bacchetta. Cordoglio dalla comunità e autorità

E' morta Dina Ciribilli, madre di Luciano Bacchetta. Cordoglio dalla comunità e autorità
E' morta Dina Ciribilli, madre di Luciano Bacchetta. Cordoglio dalla comunità e autorità

La comunità tifernate è in lutto per la scomparsa di Dina Ciribilli, madre del sindaco Luciano Bacchetta che si è spenta all'età di 90anni dopo una lunga malattia. Molti i messaggi di cordoglio per il primo cittadino, i fratelli Roberto e Luca e l'intera famiglia Bacchetta a partire dal vice sindaco Luca Secondi che parla anche a nome dell'intera giunta comunale “Caro Luciano, fatichiamo a trovare le parole per manifestarti il nostro affetto e cordoglio per questo grave lutto che ha colpito al cuore la tua famiglia”.

Vicinanza e cordoglio a Luciano Bacchetta, anche presidente della Provincia di Perugia, è stata espressa anche dal Vice presidente Sandro Pasquali e da tutto il consiglio provinciale “Una perdita acuita dai momenti dolorosi che le nostre città stanno vivendo a causa del Covid-19 che limitano i gesti e le esequie. Non possiamo che stringerci intorno alla famiglia con affetto e profondo rispetto”.

Alle sentite parole del vicepresidente Pasquali si uniscono quelle del Direttore Generale Stefano Mazzoni a nome dei dipendenti della Provincia di Perugia e dell’Ufficio stampa dell’Ente.

"L’ho conosciuta specialmente in questi ultimi anni di dura sofferenza portata con dignità e fede." Queste le di Mons. Domenco Cancian, vescovo di Città di Castello che si unisce al dolore della famiglia nel celebrare il suo ricordo - Come quelli che l’hanno conosciuta, ho apprezzato la sua testimonianza esemplare di donna, lavoratrice, moglie, mamma e nonna. È stata vicina alla comunità civile e cristiana in modo discreto, positivo e sofferto, dando il suo contributo. La ringraziamo, chiedendo al Signore l’eterna gioia del Paradiso. Condoglianze anche ai suoi cari nipoti."

Alla famiglia Bacchetta le più sentite condoglianze anche da parte dello staff di Tevere TV.