10 nuovi nati nel comune di Sansepolcro nel mese di marzo. L’amministrazione dà il benvenuto a queste nascite simbolo di speranza

10 nuovi nati nel comune di Sansepolcro nel mese di marzo. L’amministrazione dà il benvenuto a queste nascite simbolo di speranza
10 nuovi nati nel comune di Sansepolcro nel mese di marzo. L’amministrazione dà il benvenuto a queste nascite simbolo di speranza

In piena emergenza sanitaria la natura di certo non aspetta e nello scorso mese di marzo sono nati ben 10 bambini nel comune di Sansepolcro.

Enea, Anuar, Rajat, Alice, Giorgia, Luca, Evelyn, Rebecca Ioana, Dania e Pietro. Questi i nomi dei nuovi nati, alcuni nell’ospedale di Città di Castello, altri al San Donato di Arezzo che hanno portato una gioia doppia non solo nelle proprie famiglie, ma in tutta la comunità.

"In un momento così difficile, la nascita dei bambini assume un significato ancora più importante per l'intera comunità. Rappresentano la speranza e il futuro. Li accogliamo con grande gioia."

Così l’amministrazione comunale dà il benvenuto a questi piccoli bimbi, nati da genitori di diverse nazionalità, arrivati ad animare le case delle abitazioni biturgensi, in un periodo di restrizioni e obblighi civili da rispettare. Ed è proprio in questi periodi che si ha ancor più bisogno di belle notizie, soprattutto quelle riguardanti la rivincita quotidiana della natura.