Coronavirus: Sogepu distribuirà dividendi per circa 300 mila euro tra i Comuni soci. Nuova donazione all’Asp Muzi Betti di Città di Castello

Coronavirus: Sogepu distribuirà dividendi per circa 300 mila euro tra i Comuni soci. Nuova donazione all’Asp Muzi Betti di Città di Castello
Coronavirus: Sogepu distribuirà dividendi per circa 300 mila euro tra i Comuni soci. Nuova donazione all’Asp Muzi Betti di Città di Castello

L’emergenza economica verrà subito dopo quella sanitaria. La ripresa sarà decisiva per il futuro dell’Altotevere. In questo senso, Sogepu, azienda che gestisce i rifiuti di diversi comuni del comprensorio ha già fatto un passo in avanti. La società guidata da Cristian Goracci distribuirà tra i Comuni soci circa 300 mila euro di dividendi per sostenere l’Alta Valle del Tevere, ora alle prese l’emergenza da Covid-19. “Saremo tutti chiamati a dare il meglio per ripartire insieme, noi faremo la nostra parte – ha detto Goracci – mettendo a disposizione dei cittadini l’intero utile del bilancio 2019, chiuso con il miglior risultato finanziario di sempre”. Come azionista di maggioranza, a Città di Castello spetterà la parte maggiore dell’utile 2019, che dopo l’approvazione del bilancio consuntivo sarà ripartito in proporzione alle quote detenute dai Comuni. “Un segnale di responsabilità – ha ribadito Sogepu - con il quale affideremo al territorio i frutti di una gestione virtuosa, da anni caratterizzata da fatturati e utili in aumento”. Un segnale apprezzato in prima battuta dall’amministrazione tifernate, che ha già fatto sapere che valorizzerà queste risorse sostenendo famiglie e imprese. Intanto in queste ultime ore Sogepu ha consegnato alla residenza per anziani Muzi Betti un termometro a infrarossi e altre 30 mascherine, dopo le 200 donate nei giorni scorsi.