Il Comune al lavoro per far tornare tutti gli studenti all'interno delle proprie classi

Il Comune al lavoro per far tornare tutti gli studenti all'interno delle proprie classi
Il Comune al lavoro per far tornare tutti gli studenti all'interno delle proprie classi

Proseguono a ritmo sostenuto i lavori di adattamento degli spazi nelle scuole di competenza comunale a seguito dell'emergenza Covid-19.
Le operazioni sono in corso al fine di permettere la ripresa in sicurezza delle lezioni a settembre.
Il Comune di Umbertide, in continuo e costante contatto con le dirigenti scolastiche del territorio, consentirà agli studenti umbertidesi la ripresa delle lezioni a settembre all'interno dei propri plessi scolastici.
I lavori, in corso d'opera in questi giorni, prevedono interventi di edilizia leggera atti allo sfruttamento e al recupero di spazi reperiti nelle varie scuole.
E' prevista anche una rimodulazione dello spazio presente al di sotto della Chiesa di Cristo Risorto per la scuola dell'infanzia “Marcella Monini”, che verrà adeguato alle esigenze scolastiche così come previsto dai protocolli anti Covid-19.
Più nello specifico, nella scuola primaria “Giuseppe Garibaldi”, nella scuola primaria di Niccone e nella secondaria di I grado “Mavarelli-Pascoli”, gli interventi prevedono la demolizione di alcuni tramezzi divisori e, in alcuni casi, la realizzazione di pareti in cartongesso al fine di ampliare alcune aule garantendo così il dovuto distanziamento tra studenti e docenti.
In tutte le scuole, poi, particolare cura sarà data alle opere che interesseranno gli impianti igienico-sanitari.
“Gli interventi di adattamento e adeguamento dei locali scolastici concordati con le dirigenti – dicono il sindaco Luca Carizia e l'assessore all'Istruzione, Alessandro Villarini - permetteranno una ottimizzazione e un recupero degli spazi, garantendo così una ripresa delle lezioni in presenza per tutti i nostri studenti. Pur essendo i tempi molto stretti, l'Amministrazione e la comunità scolastica, in sinergia e con responsabilità, sono incessantemente al lavoro per raggiungere questo importante obiettivo”.