700 giovani ciclisti al via per il 4° Trofeo SOGEPU

700 giovani ciclisti al via per il 4° Trofeo SOGEPU
700 giovani ciclisti al via per il 4° Trofeo SOGEPU

Una grande festa del ciclismo che ha coinvolto tutte le categorie del pedale inserendo, per la sola partecipazione e senza assegnazione delle maglie e titoli, gli Junior e gli Esordienti.


Il ciclismo tricolore, con in palio il primo titolo nazionale post lockdown è ripartito, dall’Umbria precisamente da Citta’ di Castello con un indotto di persone provenienti da tutta Italia a dimostrazione del fatto che Sport e turismo possono essere il binomio vincente per combattere e vincere la paura degli effetti del Covid 19 e di quelli della crisi economica.
Così 700 ragazzi si sono presentanti alla partenza della cronometro di 13 ore, che si è disputata sabato a Città di Castello.
La manifestazione ha segnato il record di presenze con le prime assegnazioni di tricolori su strada:
sembrava infatti incerta la stagione per la ripresa delle gare dopo il lungo periodo di stop e invece la gara tifernate è stato un successo con una grande partecipazione di pubblico.
Il Campionato Crono 2020 valido come 4° Trofeo SOGEPU ha stravolto le paure iniziali, anche per merito della buona organizzazione che ha osservato tutte le disposizioni di sicurezza ammettendo alla zona della partenza e arrivo, solo atleti e direttori sportivi, pubblico, appassionati e genitori, lontani dalla zona di sicurezza, lungo il percorso a seguire e incitare i corridori impegnati contro il tempo.